Post

L'ombra di Facebook: Fake News e nuove forme di censura

Immagine
Le Fake News sono un problema contemporaneo nato in seno al web 2.0, lì dove tutti possono accedere a mezzi di comunicazione efficaci la veicolazione prettamente digitale di notizie non vere ha assunto una valenza diversa e strutturale, per così dire endemica.

Nello scenario della diffusione delle Fakeuno degli indiscussi protagonisti è Facebook, il Social Network più utilizzato al mondo, popolato da un’utenza sempre più variegata e trasversale in grado di coinvolgere persone dai tratti demografici assai differenti. Un crogiolo di interazioni sociali-digitali che negli ultimi anni è stato fulcro di una presenza crescente di divulgatori di notizie false, sistematicamente studiate per differenti scopi, fra i quali lo screditamento e la propaganda, il fomentare odio e intolleranza, la generazione di introiti (più visite corrisponde a più visualizzazioni della pubblicità ospitata sui propri siti), il dissacrare e provocare (“for the Lulz”, avrebbe detto qualcuno qualche anno fa) o per un…

CR⚡HACK | in free download il Numero 01!

Immagine
Dopo aver raggiunto quasi i 900 download del numero 00, uscito a giugno 2017 e scaricabile da qui, è da oggi disponibile in free download il numero 01 di CR⚡HACK

Scarica il Numero 01 in formato PDF :
[DOWNLOAD]
All'interno di questo numero:
- HacktiveLab: c’era una volta un hacklab a Cremona.
Intervista a Rime, Epilez e Zork
- Storie di Hacking a Cremona #2
Museo del violino ‘hacked by TheWayEnd’
- NotPetya/Petya, dopo WannaCry si diffonde un altro ransomware. Anche a Cremona
- Facebook e algoritmi di personalizzazione, intervista con Facebook Tracking Exposed
- Come rimanere anonimo in Rete? Parte I 
TOR, “The Onion Router”
- Ubuntu, una distribuzione Linux facile da usare
- App: Orbot, Tor su Android

Il progetto è autonomo ed autofinanziato, ogni forma di contributo è dunque importante.
Se vuoi proporre i tuoi articoli per le prossime pubblicazioni, scambiare idee e confrontarti, esprimere un parere su questo numero o altro ancora, scrivi a: crhack[at]autistici.org

Scarica ora il Numero 01:[…

CR⚡HACK | Numero 00 è disponibile in Download!

Immagine
Ecco il numero 00 di CR⚡HACK, una sperimentazione nata dalla necessità di mettere in condivisione ragionamenti sviluppati attorno al mondo della profilazione, del controllo e dell'hacking che ha preso forma in una pubblicazione in formato digitale e probabilmente non solo.

Scarica il Numero 00 in formato PDF da MediaFire:
[DOWNLOAD]
All'interno di questo numero:
- Facebook, se i contenuti sono censurati da umani e intelligenza artificiale
- EdgeRank, come Facebook determina la visibilità di un post
- Il controllod el comportamento tramite gamification. Il caso Uber
- Storie di Hacking a Cremona: il Ponchielli e TASCIO I
- App: chiamate e messaggi cifrati da smartphone
- Evento: Hackmeeting 0X14, 15-18 giugno 2017, Venaus (TO)

Il progetto è autonomo ed autofinanziato, ogni forma di contributo è dunque importante.
Se vuoi proporre i tuoi articoli per le prossime pubblicazioni, scambiare idee e confrontarti, esprimere un parere su questo numero o altro ancora, scrivi a: crhack[at]autistici…

Facebook, contenuti controllati da umani e intelligenza artificiale

Immagine
In un articolo pubblicato dal The Guardian a fine maggio e che ha raggiunto in poche ore migliaia di interazioni (Mi Piace, Commenti e Condivisioni), vengono rivelate alcune delle regolamentazioni interne di Facebook su cui si struttura l’operato dei moderatori del Social Network per l’approvazione o la rimozione di contenuti potenzialmente sensibili. Queste sono composte da diverse decine di documenti contenenti indicazioni e politiche aziendali riguardanti svariate tematiche, tra le quali: la sessualità esplicita, la violenza, il linguaggio, le immagini esplicite, il terrorismo e così via.
Fonti interne all’azienda di casa Zuckerberg e la stessa Monika Bickert, Head of Global policy Management di Facebook, affermano come la piattaforma sia effettivamente molto grande e cresciuta troppo in fretta per poter controllare manualmente tutti i contenuti condivisi.
A tale scopo esistono dei moderatori, figure professionali che in pochi secondi devono analizzare contenuti campione definendoli …